Basenji

Nome: Basenji
Tipo: Caccia, compagnia
Origine: Africa Cnetrale/ Gran Bretagna
Altezza al garrese: Maschio 43 cm
                                  Femmina 40 cm
Peso: Maschio 11 kg
           Femmina 9,5 kg

Gli archeologi lo denominarono “cane di Cheope”, il costruttore della grande piramide. La sua storia sconfina nel mito, proprio come quella dei faraoni a cui, 40 secoli fa, i primi esemplari di Basenji furono portati in dono dagli abitanti delle terre situare in prossimità delle sorgenti del Nilo. Da allora la razza ebbe notevole sviluppo e altissima considerazione tanto che a essa si trovano precisi riferimenti persino in antichi manoscritti. Già raffigurato in tombe che risalgono al 3600 a.C. mentre sta accucciato accanto al padrone, il Benji, che era evidentemente cane apprezzato dai dominatori, parve scomparire d’improvviso con gli ultimi faraoni, tanto che, fino al 1870, non se ne trova più alcuna notizia nè immagine. Nella seconda metà del secolo scorso alcuni esemplari furono casualmente rintracciati da esploratori presso tribù del Congo dove venivano allevati per essere utilizzati nella caccia. L’esordio in Europa avvenne nel 1895 quando giunse la prima coppia: subito ammirata dai tecnici, morì dopo pochi mesi per cimurro. Da allora i Benji precipitarono nuovamente nell’oblio fino al 1937 quando alcuni esemplari importati dall’Africa ebbero miglior sorte dei predecessori, diventando i capostipiti dell’allevamento britannico. Quattro anni dopo, una coppia fu importata a Boston e il Basenji cominciò a colonizzare anche il Nuovo Mondo.
Carattere: è un cane che non abbaia mai: emette, invece di latrati, uno strano mugolio e questo significa cbe in quel momento è beato o si sente a suo agio. I cuccioli hanno un singolare e originalissimo modo per invitare al gioco: quasi sempre ottengono ciò che vogliono. Alzano una zampa anteriore fino a dietro l’orecchio poi lentamente la riportano verso il muso come se si stessero accarezzando una guancia.
Aspetto: Le femmine rispetto ai maschi, hanno una corporatura più aggrazziata, sono meno muscolose (ma non per questo di minor resistenza), si dimostrano inoltre più affezionate alla casa.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: