Cocker Americano (American Cocker)

Nome: American Spaniel
Origine: Stati Uniti d’America
Altezza al garrese: ideali 38 cm per i maschi, 35 cm per le femmine
Peso: Circa 10 kg

Basta dargli uno sguardo per comprendere subito che i progenitori furono i suoi omologhi inglesi, che rimangono del resto ancora oggi di gran lunga la variante più diffusa. Di questi, gli è rimasto il carattere gaio, l’affettuosità verso il padrone e una predisposizione non eccessiva per la caccia. In casa, diventa ben presto uno della famiglia e in essa si inserisce con la simpatica invadenza che lo caratterizza. La razza comincio a essere selezionata in America dal 1880 quando vi giunsero i primi esemplari, importati dalla Gran Bretagna. I caratteri distintivi sono relativamente pochi e fra questi spicca la forma del muso che gli dà una fisionomia del tutto particolare. Negli esemplari della variante inglese, infatti, la lunghezza del muso è uguale a quella del cranio mentre nell’Americano è appena un terzo di quella della testa: questo gli conferisce un aspetto severo che però contrasta con la sua indole. La corporatura, inoltre, è lievemente ridotta tanto che risulta il più piccolo della numerosa e allegra famiglia degli Spaniel. Un’altra caratteristica è poi costituita dal pelo molto sviluppato: purtroppo, in alcuni esemplari, questo è tanto folto e lungo che spesso è considerato un notevole difetto dal momento che impedisce un corretto comportamento del cane nelle battute di caccia rallentandone l’andatura. Molteplici e tutti piacevolissimi sono infine, i colori del manto.
Carattere: Affettuoso, Non eccessivamente possessivo e non predisposto per la caccia. Allegro e giocherellone, incapace di rimanere a lungo tranquillo, si scatena nei parchi cittadini appena viene lasciato libero, dando sfogo alla notevole esuberanza. Sin da cucciolo deve essere abituato a ubbidire altrimenti crescerà con la convinzione di poter ignorare i comandi. Il cocker Americano è golosissimo e occorre mantenerlo a dieta, senza mai indulgiare alle sue richieste di più cibo, per evitare che si appesantisca e diventi pigro e tardo nei movimenti.
Aspetto: Differente tra la razza Americana e la razza britannica. Il maschio ha un mantello più folto e forme meno slanciate della femmina.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: