Levriero dell’Azawakh (Sloughi-Azawakh)

Nome: Azawakh
Tipo: Cane da caccia
Origine: Mali
Altezza al garrese: Maschio 64-74 cm
                                  Femmina 60-70 cm
Peso: Maschio circa 20-25 kg
           Femmina circa 15-20 kg

E’ il cane del deserto: così veloce, che sguinzagliato contro una gazzella mentre morde un filo d’erba, la cattura prima che sia riuscita a masticarlo. Tutto, in lui, sembra costruito per la corsa veloce. Ornamento prezioso nelle case dei nobili e dei ricchi, aiuto insostituibile ai nomadi, durante il giorno è utilizzato dalle tribù del deserto nella caccia e di notte invece sorveglia accampamenti e abitazioni. Qualora nelle tenebre oda un rumore sospetto, anche se ad alcuni chilometri di distanza, va ad accertarsi su che cosa lo abbia provocato avverteno poi il padrone se teme un pericolo. Particolarmente numeroso in Algeria, in Tunisia e in altri paesi, in particolare del Nord Africa, che si affacciano sul deserto,  anche addestrato per le corse nei cinodromi. Le sue origini antichissime , come dimostrano alcuni ideogrammi egiziani, che lo ricollegano ai levrieri originari dell’Etiopia e diffusi poi dai Fenici in tutto il mondo allora conosciuto. Pur essendo un ottimo corridore non ha necessità di eccessivi spazi e se tenuto in un giardino angusto dovrebbe essere condotto a fare qualche galoppata in aperta campagna almeno due volte alla settimana. Considerato prezioso dai Tuareg, è stato diffuso da poco in Europa, trovando in Francia entusiastici sostenitori che hanno anche fondato un Club per promuovere la conoscenza della razza e perfezionarne la selezione.
Aspetto: Dalla linea aerodinamica, le alte zampe, il muso affusolato e il dorso lungo che si distende e raccoglie proprio come una molla. L’andatura è leggerissima come se i piedi sfiorassero a mala pena il terreno. Creato per la velocità, ha un corpo che sembra fatto per fendere l’aria offrendo il minor attrito possibile, in questo agevolato anche dalla forma del muso. Atleta e corridore perfetto, capace di scatti brucianti, di rapidi mutamenti della direzione e di improvvise accelerazioni che non lasciano alcuna possibilità di soppravivenza all’animale inseguito.
Carattere: Scontroso, riserva le rare manifestazioni di affetto solamente al padrone a cui resta volentieri accanto. Riservato con gli estranei ma mai litigioso con gli altri cani, riesce a farsi rispettare con la sua dentatura ben sviluppata, un pò testardo ma tranquillo.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: