Levriero Russo (Psowaya Barzaya)

Nome: Russkaya psovaya borsaya
Tipo: Cane da caccia e compagnia
Origine: Russia
Altezza al garrese: Maschi e Femmine 70 – 82 cm
Peso: Non definito

Creato per la caccia a lupi, volpi e lepri nelle pianure russe, Le famiglie patrizie rivaleggiavano fra loro per possedere gli esemplari migliori anche se pochi riuscivano a competere con quelli dell’ultimo zar Nicola II (1868-1918) e del granduca Nicoilaiewich, proprietario di un famoso canile a Pietroburgo. Il primo esemplare esposto nel 1880 al Christal Palace di Londra, calamitò l’attenzione dei cinofili e in particolare della regina d’Inghilterra, Alessandra, che pochi anni dopo ne ricevette in dono dallo zar alcuni esemplari. La sovrana e la duchessa Newcastle diedero vita, proprio sul finire del secolo scorso, ad allevamenti diventati presto celebri. Nei primi decenni del Novecento, il Barzoi fu tenuto in particolare considerazione da artisti e scrittori che ne ammiravano le forme originalissime. Wanda Osiris, uno dei molti personaggi che divennero ammiratori di Barzoi, amava farsi ritrarre con uno o più levrieri russi al guinzalio. Lo standard fu elaborato per la prima volta nel 1923 dai cinofili Ariem Boldareff e dai conti Boris e Dimitri Chèrèmenteff.
Aspetto: divenne nel secolo scorso il simbolo della nobiltà per la bellezza del profilo, il portamento aristocratico e le forme statuarie. Molto veloce. la dentatura è forte e lo rende in grado di duellare anche contro i lupi quali veniva lanciato quando il branco era stato stanato e messo in fuga da altri segugi meno rapidi e più timorosi. I denti, specialmente i premolari, sono spaziati, ma in alcuni esemplari solamente gli incisivi sono più ravvicinati oppure leggermente inclinati, ma questo non costituisce difetto. L’occhio a mandorla gli attribuisce un’espressione che gli innamorati della razza definiscono sognatrice ed è difficile non concordare con loro.
Carattere: In generale distaccato e diffidente ma se si addestra fin da cucciolo, sarete in grado di conquistare la sua stima.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: