Collie Barbuto (Bearded Collie)

Nome: Bearded Collie
Tipo: Cane da pastore
Origine: Gran Bretagna
Altezza al garrese: Maschio 53-56 cm
                                      Femmina 51-53 cm
Peso: Variabile.

E’ una delle razze più antiche, che rischiò di scomparire al termine della Seconda guerra mondiale, e solo casualmente fu possibile ricominciare l’allevamento. L’origine è controversa: presente in Britannia, secondo alcuni, già all’epoca delle invasioni romane, per altri ebbe invece i natali in Scozia attraverso incroci fra il Collie vecchio tipo e il Bobtail. Di certo, per le forme, non solo si ricollega a quest’ultimo ma anche al Pastore della Brie (Briard), al Pastore bergamasco, al Pumi, al Puli ungherese e ad altri cani da pastore. All’inizio del Novecento era considerato cane da lavoro: forniva un prezioso aiuto ai conduttori di mandrie durante la transumanza e al pascolo. Vivendo accanto al bestiame ne condivideva la vita aspra e così, alla durissima selezione naturale, sopravvissero gli esemplari più forti e meglio dotati. Nel 1912 fu costituito in Inghilterra un Club a tutela della razza che però lentamente decadde e, proprio sul finire degli anni Quaranta, rischiò la scomparsa. Nel 1950, l’allevatrice Wullishon, per una felice combinazione, divenne casualmente proprietaria di una giovane Bearded e la accoppiò con un maschio reperito fortunosamente: alla primacucciolata ne seguirono altre e si risvegliò l’interesse per la razza tanto che, nel 1955, vienecostituito il Bearded Collie Club. Lo standard venne aggiornato nel 1964 e la razza fu riconosciuta negli Stati Uniti dieci anni dopo.
Carattere: Tranquillo, giocherellone sempre in cerca di affetto, se lasciato libero si lancia in allegre scorribande. Può anche accadere che si avvicini ai bambini e agisca per raggrupparli tutti, magari tentando di sospingerli dolcementre abbaiando e correndo loro intorno ma senza alcun intento aggressivo: riemerge nella sua natura di cane da pastore capacedi radunare anche il branco più sparpagliato di pecore. Il maschio è più individualista e meno affettuoso.
Aspetto: Il maschio ha la corporatura più massiccia della femmina, pelliccia più folta e abbondante. Il manto è costituito da pelo ruvido e forte con tendenza ad arricciarsi e viene completato da un fittissimo sottopelo che serve a proteggere l’epidermide non solo dal freddo ma anche dall’acqua e dai raggi del sole.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: